Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Chi siamo

Chi siamo

 

CUSMAT

La continua evoluzione normativa a livello nazionale e sovranazionale, l’innovata interpretazione dottrinale e giurisprudenziale, la prassi e il sistema dei traffici ed affari marittimi internazionali, le diverse pratiche mercantili, coinvolgono incisivamente la materia del diritto della navigazione (marittima ed aerea) e dei trasporti in tutte le sue implicazioni e manifestazioni. Il complesso sistema di valori e concetti giuridici formatosi pone un’attenzione seria e costante alle problematiche che ne derivano, alla loro tecnicità sempre più spinta, alla rete delle relazioni sociali ed economiche, ai molteplici nuovi fattori che influenzano l’assetto organizzativo proprio del diritto della navigazione e dei trasporti.

Il CUSMAT si propone di agire da promotore delle attività di ricerca su temi collegati allo studio del diritto della navigazione (nei suoi aspetti storici, di diritto pubblico e privato, processuale e penale, dell'UE, internazionale e comparato), ed in particolare del diritto marittimo, ivi compresa la disciplina normativa sul diritto del mare e la geopolitica degli spazi marittimi, la tutela dell’ambiente marino e costiero (difesa del mare, patrimonio culturale sommerso e aree  marine protette), le problematiche relative alla gestione ed utilizzazione del demanio marittimo, la sicurezza della navigazione (maritime safety e maritime security) e la pesca marittima, il diritto della nautica da diporto, del turismo nautico e costiero e le crociere marittime.

Il CUSMAT ha, inoltre, lo scopo di promuovere gli studi giuridici in materia di diritto dei trasporti (marittimi, fluviali, costieri, aerei, terrestri – ferroviari e stradali, di merci, di persone e di energia), del trasporto multimodale, dell’autotrasporto delle merci, dell’accesso al mercato del trasporto, del trasporto pubblico locale, delle reti e delle infrastrutture dei trasporti ed anche energetiche, della loro pianificazione e gestione (porti, aeroporti ed infrastrutture lineari), e dei servizi di trasporto, della logistica, delle spedizioni, ivi incluse le problematiche del diritto doganale connesse, delle assicurazioni, della gestione e pianificazione dei corridoi marittimi, fluviali, terrestri e ferroviari paneuropei, nonché di tutte le modalità di trasporto trans-europeo e dei traffici ed affari marittimi prevalentemente nell’area Adriatico-Ionica.

Il CUSMAT si propone di agire anche da catalizzatore e promotore delle attività di ricerca in materia di diritto della circolazione e dell’infortunistica stradale, della responsabilità automobilistica e dell’assicurazione obbligatoria e di tutte le problematiche connesse (penali, civili, processuali ed amministrative), in particolar modo, quelle relative alla tutela delle persone e della sicurezza stradale.

Il CUSMAT promuove, infine, la partecipazione a bandi di ricerca europei o nazionali, promuove convegni, seminari e corsi di formazione, aggiornamento, perfezionamento mantenendo rapporti e forme di collaborazione con enti pubblici e privati ed istituzioni. Istituisce borse di studio ed assegni di ricerca.