Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca

La Ricerca in Dipartimento

Il Dipartimento di Giurisprudenza favorisce, nella sua missione, l’eccellenza e l’innovazione, sia tra i docenti, sia tra gli studenti. Stimola la Ricerca di qualità e promuove l’internazionalizzazione.
La ricerca del Dipartimento si concentra su temi innovativi legati al diritto nazionale, internazionale e comparato, oltre che all’economia locale ed internazionale.

Tra gli altri, si segnalano i seguenti temi di ricerca:

  • l’europeizzazione del diritto privato internazionale delle successioni;
  • la cooperazione tra Cina ed Europa nei settori sanitario, delle energie rinnovabili e della tutela ambientale;
  • la protezione dei minori imputati negli interrogatori;
  • l’ottimizzazione del tirocinio professionale dei traduttori in un’Europa multilingue;
  • società inclusiva e storicità dei diritti fondamentali;
  • articolo 3 della Costituzione e garanzia giuridica del singolo;
  • nuove frontiere del diritto;
  • the democratic principle in the making and implementation of International and European economic law;
  • la storia penale e della giustizia;
  • la storia costituzionale;
  • ricerca di cannabinoidi sintetici “Tecno cannabis” su matrici biologiche da vivente per finalità forensi;
  • il contributo dell’agricoltura allo sviluppo sostenibile: cibo, energia e territorio.

 

La qualità dell’attività di ricerca condotta nel Dipartimento ha favorito la creazione di reti internazionali, la partecipazione a progetti nazionali ed internazionali di ricerca, tra cui anche a progetti Europei del 7° Programma Quadro e di Horizon 2020 con ruolo di coordinatore, oltre che l’organizzazione di un’ampia attività convegnistica.

Presso il Dipartimento si è costituita con D.R. n. 188 del 21 maggio 2015 presso la sede di Jesi  la Sezione “Scienze Giuridiche, Economiche e Sociali Applicate”. Essa ha lo scopo di fare del polo jesino del Dipartimento di Giurisprudenza un centro qualificato dall’integrazione fra ricerca e didattica.

Il Dipartimento ospita presso di sè Centri di Ricerca Dipartimentali e Interdipartimentali e aderisce a Centri di Ricerca Interdipartimentali, costituiti presso altri Dipartimenti, e a Centri di ricerca Interuniversitari, istituiti presso altri Atenei.

Centri di Ricerca Dipartimentali

  • Centro di documentazione europea (C.D.E.)
  • Centro di studio e di ricerca sulla giustizia minorile
  • Centro di studi e documentazione sulla storia dell'Università di Macerata
  • Centro di studi su Istituzioni e società
  • Centro Universitario di studi Marittimi Adriatico-ionici e dei Trasporti Trans-europei
  • Laboratorio di chimica tossicologica forense e medicina forense
  • Laboratorio sulle politiche agricole, ambientali e alimentari "Ghino valenti" (in fase di interdipartimentalizzazione)

 

Centri di Ricerca Interdipartimentali

  • Centro Interdipartimentale di studi costituzionali
  • Centro Interdipartimentale di ricerca sull'Africa
  • Centro Interdipartimenatle di studi Italo-americani
  • China Center;
  • Laboratorio Fausto Vicarelli

 

Centri di Ricerca Interuniversitari:

  • Centro studi giuridici per i diritti dei consumatori (Università di Perugia)


Il Dipartimento di Giurisprudenza attribuisce particolare rilievo e cura alla formazione internazionale dei futuri giuristi. Nel corso degli anni i suoi docenti hanno stipulato accordi internazionali con prestigiosi atenei europei e internazionali per offrire agli studenti esperienze formative presso università di altri paesi.

L'Ateneo maceratese promuove la Carta Europea dei ricercatori. Per maggiori informazioni cliccare qui.