Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Concorsi a premi

CONCORSO A PREMI “L’Europa che vogliamo”



ECCO I NOMI DEI VINCITORI:

1.

Albanesi Arianna, Quadri Lucia

Un Green Deal europeo

29

2.

Luconi Sara, Zamponi Alessia

GREEN DEAL EUROPEO: una risposta all’emergenza dei cambiamenti climatici

28

3.

Coppa Lisa

Un’Europa pronta per l’era digitale

27

4. (ex aequo)

Burrescia Simone

Una riflessione sul ruolo presente e futuro della UE nell'emergenza causata dalla diffusione del Covid-19

26

4. (ex aequo)

Ciciliani Federica, Sabbatini Silvia

Un’Europa pronta per l’era digitale

26


È giunto a conclusione il concorso avviato a febbraio 2020 fra gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza. I partecipanti al concorso hanno prodotto elaborati nei quali descrivono l’Europa che vorrebbero,ponendo in luce il ruolo dell’Unione Europea relativamente ai cambiamenti climatici (Green Deal); alle sfide e agli effetti collaterali della digitalizzazione; alle opportunità e alle tensioni che l’emergenza COVID-19 pone per l’UE.

I vincitori saranno premiati con un viaggio a Roma (viaggio a/r e pernottamento per 1 notte, prima colazione inclusa), durante l’autunno 2020, qualora le condizioni lo consentiranno.

I vincitori saranno invitati ad illustrare i loro elaborati durante una delle lezioni di Diritto dell’Unione Europea tenute dal Prof. Gianluca Contaldi.

I vincitori saranno tenuti informati dal Centro di Documentazione Europea, Dipartimento di Giurisprudenza.

 

AVVISO IMPORTANTE
Proroga pubblicazione graduatoria: nuova scadenza mercoledì 6 maggio 2020, a partire dalle ore 15.


AVVISO IMPORTANTE:

Nuove scadenze per il Concorso a premi "L'Europa che vogliamo":

-          24 aprile 2020  l'invio degli elaborati

-          17 aprile 2020  la presentazione delle domande

 

Il Centro di Documentazione Europea, Dipartimento di Giurisprudenza e l’Università degli studi di Macerata indicono il bando “L’Europa che vogliamo”, rivolto agli studenti dell’Università degli studi di Macerata, per l’anno accademico 2019-2020. L’iniziativa intende stimolare una riflessione e condivisione dell’idea di Unione Europea (UE), per analizzare in maniera propositiva il suo presente e il suo futuro, nonché individuare una modalità efficace di comunicare tali riflessioni. I partecipanti al bando di concorso sono chiamati a produrre un elaborato scritto o materiale fotografico o audio-video, che possa essere condiviso e raggiungere così un pubblico più vasto. Tra i possibili temi si potrà spaziare dalle sfide ambientali a quelle economiche, dalla tutela del nostro stile di vita alla crescita digitale (compreso il corretto uso dei social media, il contrasto alla disinformazione in rete e alle fake news, l’open education), dal ruolo dell’UE sullo scenario internazionale al rafforzamento della democrazia, della cittadinanza e dei diritti.

Per partecipare al concorso gli interessati dovranno compilare il modulo di partecipazione entro domenica 15 marzo 2020, mentre gli elaborati dovranno essere consegnati entro venerdì 10 aprile 2020. La graduatoria sarà pubblicata entro lunedì 20 aprile 2020 fra le news di questo sito.
Ai partecipanti all'iniziativa, iscritti ai corsi di laurea offerti dal Dipartimento di Giurisprudenza, è previsto il riconoscimento di 3 CFU.
I vincitori saranno premiati con un viaggio a Roma (viaggio a/r e pernottamento per 1 notte, prima colazione inclusa) nel mese di maggio 2020 dove parteciperanno ad un laboratorio finale presso Spazio Europa (https://ec.europa.eu/italy/services/eps_it).

Per maggiori info: bando e modulo di partecipazione

 

locandina