Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca Laboratori e centri di ricerca Centro di documentazione europea News Riunione della Rete nazionale del CDE e degli EuropeDirect italiani a Trento il 12 e 13 marzo 2019

Riunione della Rete nazionale del CDE e degli EuropeDirect italiani a Trento il 12 e 13 marzo 2019

Membri della rete nazionale del CDE a Trento

Membri della rete nazionale del CDE a Trento

Durante la riunione dei CDE a Trento sono stati affrontati diversi questioni, che sono sintetizzati di seguito:

Check progetto di rete 2019: dopo aver perlustrato tutte le possibili vie per ottenere materiale informativo e gadget da distribuire agli eventi per il progetto di rete, pare assodato che l’unico materiale certo che tutti i centri hanno ricevuto sono stati il roll-up e il poster sulle elezioni 2019. L’ultimo suggerimento che ci è stato dato ha avuto ovviamente un buon esito solo per i CDE che hanno richiesto il materiale autonomamente per tempo.

Sito  https://www.primaveradelleuropa.eu/ (curato da Eurodesk): vengono pubblicate solo le iniziative nelle scuole superiori; durante la riunione è stata chiesta la possibilità, per i CDE che fanno eventi che coinvolgono anche scuole superiori, di poter inserire i propri eventi su quel sito.

La Rappresentanza nel frattempo ha inserito nella propria pagina web l’elenco aggiornato degli eventi dei CDE per la  Primavera dell’Europa https://ec.europa.eu/italy/events/primavera_dell_europa_it

Newsletter di rete: Si è deciso di adottare la piattaforma web di mailchimp (https://mailchimp.com/) che consente di creare newsletter utilizzando template gratuiti, di programmarne l’invio automatico e di gestire le mailing list. La versione gratuita consente di inviare fino a 2000 mail in 24 ore.

Vademecum: Dato l’ingresso nella rete di nuovi CDE e l’arrivo di nuovi documentalisti in CDE già esistenti, pare ancora più urgente mettere a disposizione di tutti uno strumento aggiornato e per quanto possibile esaustivo. Tutte le sezioni del vecchio vademecum (2008) sono da rivedere e integrare, in particolare occorrerà inserire le nuove possibilità previste dalla Convenzione (dialoghi con i cittadini e visite alle Istituzioni), rivedere  la sezione banche dati e inserire la parte sui social. A breve verrà stilato l’indice e verranno divise le parti in modo da essere operativi dopo Pasqua e riuscire a completare il lavoro entro l’anno. Sicuramente sarà messo online il pdf che verrà pubblicato nella pagina delle Guide della Rete http://www.cdeita.it/node/76.

Linee per i profili Facebook e Twitter di rete: verrà presto preparato un documento con le linee guida da inviare a tutti i CDE

Logo CDE: Appurato che non è possibile modificare in modo sostanziale il logo senza il consenso della Rappresentanza, è stata accettata la possibilità, per chi lo voglia, di scrivere Centro di documentazione europea al centro (sotto Europe Direct) e il nome esteso del CDE (o dell’ente di appartenenza) sotto il logo.

VARIE:

  • Ci sarà una 2a  Riunione  nazionale della Rete Europe Direct (EDIC e CDE) presumibilmente Settembre o Ottobre 2019. Ed  è confermata anche l’AGM (Annual General Meeting) per i giorni 2-3 dicembre 2019, forse a Firenze. Quest’anno non ci sarà la formazione a Bruxelles.
  • Nel corso della riunione sono state distribuite anche le password per l’accesso a EU Bookshop (Ufficio pubblicazioni UE) per i nuovi CDE; ricordo anche che è possibile iscriversi alla newsletter dell’ufficio pubblicazioni per essere informati delle novità:https://publications.europa.eu/it/newsletter
  • Inoltre la Rappresentanza ha confermato che verrà a breve inviato il file riepilogativo dell’Annual activity survey 2018. [Nel frattempo è arrivata e vi è stata inviata in data 29/3]
  • É avanzato la proposta di stipulare una convenzione tra Rappresentanza e Conferenza dei Rettori (CRUI) perché sollecitino gli atenei ad attivare moduli di formazione sull’UE e la Documentazione europea, attività in cui i CDE potrebbero avere un ruolo importante.
  • Durante la riunione interna, infine, una delegazione formata da esponenti della Provincia di Trento, degli EDIC e dei CDE si è recata al cimitero cittadino a rendere omaggio alla tomba di Antonio Megalizzi, il giornalista ucciso nell’attentato terroristico a Strasburgo, e a deporre la bandiera europea.

 

Programma