Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca Laboratori e centri di ricerca Centro di documentazione europea News Newsletter MarchEuropa_n.4_maggio 2020

Newsletter MarchEuropa_n.4_maggio 2020

Marche Europa

Marche Europa

Newsletter n. 4 - maggio 2020




Pochi mesi fa iniziavamo ad affrontare il 2020 pensando alla nuova programmazione 2021-2027: quali obiettivi, dove concentrare le risorse finanziarie, quali linee di sviluppo seguire in questo percorso virtuoso. Pochi mesi fa. Quando potevamo uscire di casa, lavorare, incontrarci, stringerci la mano. Tutto travolto dal Covid-19. Le comunità, i progetti delle famiglie e delle imprese.

Siamo ora chiamati a uno sforzo straordinario. Tutti. A partire dall’Unione Europea. Sappiamo dei 750 miliardi della Bce per acquistare i titoli di stato. Sappiamo che la Commissione europea ha reso flessibile il patto di stabilità consentendo agli Stati di sforarne i vincoli. Il Parlamento europeo ha consentito l’utilizzo di fondi ancora non spesi del bilancio europeo per affrontare questa emergenza: per gli Stati membri ci sono 37 miliardi di fondi strutturali che possono essere reindirizzati verso il potenziamento del sistema sanitario e il sostegno delle aziende.

Noi non ci siamo fermati. Tra le primissime misure per il sostegno alle imprese e degli autonomi è già stata approvata un'iniezione di liquidità da 14,2 milioni di euro per concessione di prestiti a tasso agevolato e senza spese attraverso i Confidi regionali. Sul fronte dei finanziamenti europei stiamo completando un’istruttoria su tutti gli interventi dei POR FESR e FSE, per valutare le risorse che è possibile riprogrammare sull’emergenza COVID-19, approfittando così dei grandi margini di flessibilità messi a disposizione dalla Commissione Europea. 

L’Unione Europea è chiamata, se vogliamo, a dare prova di autorevolezza. Di capacità di fornire risposte comuni, forti,e  solidali a questa emergenza. Mai come prima d’ora siamo tutti chiamati a lavorare insieme per non lasciare nessuno indietro oggi e per ricostruire domani.
Manuela Bora e Loretta Bravi

EMERGENZA CORONAVIRUS
Sostegno alla liquidità delle imprese
E possibile presentare la domanda ai Confidi per il prestito o per il contributo previsti dalla legge regionale "Misure urgenti per il sostegno alle attività produttive e ai lavoratori autonomi, a seguito dell’emergenza Covid-19".

Covid-19: nuove scadenze e smart working
Emergenza Coronavirus, il POR FSE Marche introduce lo smart working e prevede nuove scadenze per i progetti ancora in corso.

Nasce il Coronavirus Response Investment Initiative
Su proposta della Commissione Europea, attivato il Coronavirus Response Investment Initiative, per la ridistribuzione dei Fondi Strutturali.

I BANDI E GLI AVVISI
Sostegno all'internazionalizzazione
Il bando promuove l'export nei mercati internazionali dei prodotti e dei processi innovativi nei settori del sistema moda e abitare

ITI Fermo: Piattaforma di ricerca integrata
Il bando sostiene la realizzazione di attività di ricerca collaborativa per la competitività del sistema economico e sociale del territorio fermano.

ITI Ascoli Piceno: Sostegno PMI Culturali e Creative
Il bando sostiene l'innovazione e la valorizzazione degli attrattori culturali per rafforzare le imprese ed i prodotti del sistema urbano della città di Ascoli Piceno.

Avviso ATS: uscita graduatorie
A breve la graduatoria per il nuovo bando ATS (Ambito Territoriale Sociale), finanziato dal POR Marche FSE 2014-2020 con un intervento sul territorio di circa 15 milioni di euro.

FOCUS BENEFICIARI
Nuove linee guida per la comunicazione
Più evidenza alla bandiera dell'Unione Europea: questo l'obiettivo delle nuove linee di guida per gli obblighi di comunicazione dei beneficiari del fondo europeo FESR e FSE

Covid-19: nuove disposizioni per i beneficiari
Nuove disposizioni straordinarie per le scadenze degli adempimenti a carico di  imprese ed enti beneficiari degli interventi POR MARCHE FSE e FESR 2014-2020

NEWS,  EVENTI ED OPPORTUNITÀ' DAL TERRITORIO E DALL'EUROPA
Forum del parternariato
Organizzato in videoconferenza, l'evento è stato l'occasione per introdurre le linee guida della nuova programmazione 2021-2027, per presentare l'indagine sulla valutazione della strategia di comunicazione del programma operativo FESR e soprattutto per un confronto sulle misure urgenti a sostegno di imprese e famiglie.

EURES: opportunità di lavoro all’estero
Opportunità di lavoro per i cittadini della Regione Marche interessati a svolgere un’esperienza professionale in Europa, grazie al progetto EURES

#EUinmyregion_iniziata la campagna 2020
Quanto conosci l'Europa? Scoprilo partecipando al QUIZ: in palio, un cesto pieno delle migliori prelibatezze regionali europee!
Oppure invia un'immagine del tuo progetto, potrebbe avere visibilità a livello europeo.

#EU Datathon
Concorso pensato per dimostrare il potenziale dei dati aperti nella società odierna ed invita tutti gli interessati a presentare e sviluppare nuove app innovative che facciano buon uso dei numerosi set di dati aperti dell’UE.

Tirocini presso L'Agenzia Europea per la sicurezza
Tirocini retribuiti di 6-12 mesi riservati ai cittadini degli Stati membri dell'UE , laureati e con conoscenza di almeno due lingue ufficiali dell'UE, una delle quali deve essere l'inglese.

Tirocini presso la Corte dei Conti Europea
Tirocini retribuiti e non di 3-4-5 mesi riservati ai cittadini degli Stati membri dell'UE  laureati o che abbiano completato almeno quattro semestri di studio universitario in un settore che rivesta interesse per la Corte

Tirocini presso l'Agenzia Ferroviaria Europea
Tirocini retribuiti di 10 mesi riservati ai cittadini degli Stati membri dell'UE laureati,  con buona conoscenza della lingua inglese  e buona conoscenza di una seconda lingua ufficiale dell'UE.
Twitter
Facebook
YouTube
Copyright © 2016 - All rights reserved.
Servizio "Risorse Finanziarie e Bilancio" Regione Marche
P.F. Programmazione Nazionale e Comunitaria
Palazzo Leopardi - Via Tiziano, 44 60125 Ancona
Tel. 071.806 3674 - Fax 071.806 3037
E-mail: europa@regione.marche.it