Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca Laboratori e centri di ricerca Centro di documentazione europea News Pubblicato il Vademecum a cura della Rete italiana dei CDE:

Pubblicato il Vademecum a cura della Rete italiana dei CDE:

RISORSE E STRUMENTI PER GESTIRE UN CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA
Rete Italiana dei CDE

Rete Italiana dei CDE


È stato pubblicato il Vademecum a cura della Rete italiana dei CDE: RISORSE E STRUMENTI PER GESTIRE UN CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA.

È possibile consultarlo al link:
http://cdeita.it/sites/default/files/progetti/VADEMECUM%20totale_06_07_2020_def.pdf.

Una prima versione del Vademecum era uscita nel 2008 con l'intento di offrire un supporto all'attività quotidiana dei documentalisti dei CDE, nella ricerca e diffusione di documenti e informazioni sull'Unione Europea e le sue politiche. Nelle ultime riunioni nazionali si era deciso di redigere una nuova versione dell'opera in linea con i cambiamenti avvenuti in Europa, nelle Istituzioni dell’Unione e nell’organizzazione delle reti d’informazione della Commissione.

Ora, a dodici anni di distanza dalla prima edizione, è disponibile una versione aggiornata e ampliata del Vademecum, frutto del lavoro di tanti CDE che, dall'AGM di Firenze dello scorso dicembre fino a qualche settimana fa, hanno dato il loro contributo per raccogliere i dati, redigere le varie parti della guida e farne la revisione finale e l'editing.

Il Vademecum ha ricevuto il vivo apprezzamento di Alessandro Giordani, Capo unità delle Reti negli Stati membri della Commissione europea, che, oltre a scriverne la prefazione, ha espresso l'intenzione di proporlo come best practice per tutte le reti d'informazione europee della Commissione.

Inoltre, visto il successo raccolto già dalla prima edizione presso i colleghi degli altri CDE europei, il Vademecum sarà prossimamente tradotto anche in inglese a cura della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.